Baby gang aggredisce e rapina coetanei

Dieci ragazzini sono stati aggrediti a sassate da una banda di coetanei, sabato notte all'uscita di un locale di Villa Verucchio (Rimini) a scopo di rapina. Sono stati seguiti, colpiti da pietre, strattonati e presi a calci. Sono riusciti a scappare e avvisare i genitori che hanno chiamato il 112. I carabinieri di Villa Verucchio sono riusciti ad identificare i componenti della baby-gang formata da quattro ragazzi, tre 15enni in vacanza a Rimini e un 19enne. Sabato notte, appena fuori dal locale, il gruppo dei ragazzini aggrediti inizialmente ha tentato di non rispondere alle provocazione della gang, allontanandosi in fretta. Gli aggressori hanno così iniziato a tirare sassi, riuscendo a fermare qualche giovane, atterrato poi con calci. "Dateci zaini e cellulari", l'ordine della gang. Sentendo poi uno dei ragazzi protestare dicendo che avrebbe chiamato i carabinieri, quello che sembra essere il capo dei 4 della baby gang lo ha minacciato.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Resto del Carlino
  2. Corriere Romagna
  3. ChiamamiCitta
  4. Il Resto del Carlino
  5. NewsRimini.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Saludecio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...