Gay, a Rimini "processione riparatrice"

Oltre 250 persone hanno sfilato lungo le vie del centro storico di Rimini per la 'processione di riparazione pubblica', indetta dal comitato cattolico tradizionalista 'Beata Giovanna Scopelli' di Reggio Emilia in occasione del 'Summer Pride', manifestazione dell'orgoglio Lgbt in programma nel tardo pomeriggio sul Lungomare della città romagnola. A comporre il drappello - che si è mosso per la città recitando le Lianie dei Sant - fedeli giunti da Parma, Reggio Emilia, Forlì, Ravenna e Modena, oltre ai 'padroni di casa' riminesi. Diverse le famiglie con bambini e passeggini. Presenti anche alcuni attivisti di Forza Nuova e dell'associazione femminile forzanovista 'Evita Peron'. A guidare la preghiera tre sacerdoti: due provenienti dalla Fraternità sacerdotale San Pio X fondata dall'arcivescovo Marcel François Lefebvre e un parroco modenese. Il Comitato, nei giorni scorsi, aveva invitato a partecipare alla processione anche il vescovo di Rimini, Francesco Lambiasi, che aveva declinato l'invito.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Alta Rimini
  2. Alta Rimini
  3. Alta Rimini
  4. Alta Rimini
  5. EmiliaRomagna News24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Saludecio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...